Diritto Penale

Il diritto penale italiano è disciplinato dal codice penale italiano e dalla normativa speciale per la regolamentazione di ogni singola tipologia di reato e dal codice di procedura penale (Codice di procedura civile) che disciplina le indagini sui reati, l'arresto, l'imputazione , il processo dell'imputato, ecc. fino alla decisione finale (assoluzione o sentenza).

Nella procedura penale ci sono due principi fondamentali del diritto:
1) ignoranza della legge non può essere una scusa per non rispettare la legge;
2) tutti gli imputati possono essere condannati solo se c'è certezza, oltre ogni ragionevole dubbio, che hanno commesso il reato di cui sono accusati.

Si distingue con riferimento alla natura dell'autore del reato:

  • Persona fisica (individuo): Reati personali (inclusi Lesione personale); Reati contro la proprietà; Reati fiscali; e crimini informatici;
  • Persone giuridiche (società): La responsabilità penale dell'impresa include i reati ambientali, i reati finanziari e i cosiddetti Crimini dei colletti bianchi, Decreto Legislativo n. 231/2001 (prevedendo la responsabilità diretta delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni per alcuni reati commessi dai loro rappresentanti).

Il procedimento penale inizia quando viene denunciato un reato (in italiano “notizia di reato“) Alla Procura dalla Polizia Giudiziaria o con qualsiasi altro mezzo (cittadini, stampa).

In Italia la durata del procedimento penale dipende da diversi fattori e non può essere calcolata esattamente. La durata media dei procedimenti di primo grado è approssimativamente compresa tra quattro e cinque anni. A volte la durata dei procedimenti giudiziari per tutti e tre i procedimenti è superiore a sette anni (quattro anni per il primo grado, due anni per il secondo grado e un anno almeno per la Corte suprema), quindi molti processi finiscono con l'archiviazione del caso come il pena diventa scaduto.

Per saperne di più su ogni fase del procedimento penale italiano, consultare il nostro Guida alle fasi del procedimento penale.

Condividi questo Articolo nei tuoi Social Media

CONTATTACI

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O ALTRO