Contact us for a first Free Call +44 (0) 20 71 12 80 22 or info@theitalianlawyer.com

SCIOPERO AEREI E VOLI CANCELLATI. QUANDO LO SCIOPERO È CIRCOSTANZA ECCEZIONALE?

Se lo sciopero è programmato, ogni passeggero può ottenere il rimborso del biglietto (da effettuarsi entro 7 giorni) oppure un volo alternativo non appena possibile o in altra data di suo gradimento. Inoltre ha diritto ad un ulteriore indennizzo monetario, che varia da € 250,00 a € 600,00 in base alla tratta ai sensi del Reg. CE n. 261/2004.

Invero, lo sciopero programmato da tempo non solo non costituisce una causa di forza maggiore ma non rientra nemmeno nella casistica di circostanza eccezionale individuata dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, dove per circostanza eccezionale si intende qualunque evento estraneo al normale esercizio dell’attività della compagnia aerea e che sfugge al suo effettivo controllo.

A differenza del passato, in cui lo sciopero era considerato una circostanza eccezionale ed i passeggeri non avevano diritto alla compensazione pecuniaria, oggi la giurisprudenza ha intrapreso un orientamento diverso.

Al riguardo, rileva la sentenza C-195/17 del 17/04/2018 con cui la Corte di Giustizia Europea ha appunto chiarito che lo sciopero non esonera di default dall’obbligo di corrispondere la compensazione. Invero, occorre valutare caso per caso se l’evento rientra davvero nell’ambito di controllo della compagnia aerea e se afferisce al normale esercizio dell’attività del vettore aereo.

Solo ove non sussistano tali due condizioni, le circostanze possono definirsi eccezionali e la compagnia può legittimamente negare la compensazione ai passeggeri.

Ne consegue che qualora la compagnia aerea debba trovarsi ad affrontare divergenze o conflitti con i membri del proprio personale nell’esercizio della loro attività, i rischi che ne derivano dovranno essere considerati inerenti al normale esercizio delle attività della compagnia e pertanto non esonerano dalla compensazione in caso di cancellazione del volo.

Per ulteriori chiarimenti e quesiti, è possibile contattare lo studio legale The Italian Lawyer al seguente indirizzo mail: info@theitalianlawyer.com

 

For English Version 🇬🇧 Click Here

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notify of